WEEKEND AL CINEMA | 12 nuove uscite al cinema dal 24 marzo 2022

In ogni appuntamento un focus sulle novità, tra maxi produzioni, film di nicchia, italianità

Chi porterà a casa le ambite statuette nella notte degli Oscar 2022? Lo scopriremo tra una manciata di giorni, il 28 marzo ora italiana. Intanto, se vi trovate in Puglia, potreste considerare di fare un salto al Bif&st, che torna in presenza dal 25 marzo al 2 aprile. 

Per chi resta in città, il programma delle nuove uscite è sempre più ricco, dopo la partenza lenta di inizio anno, e iniziano ad arrivare al cinema anche dei film candidati . E se non sapete cosa scegliere, c’è la nostra rubrica settimanale che vi aiuta a orientarvi nel mare magnum delle novità.

I film in uscita la settimana del 24 marzo sono 12, tra cui il chiacchieratissimo biopic di Pablo Larraín su Lady Diana, presentato nei mesi passati a diversi festival e in lizza per gli Oscar, e il nuovo action movie di Michael Bay con Jake Gyllenhaal.

L’asterisco indica che è già disponibile o sarà disponibile
nel corso della settimana su Parole a Colori la recensione del film
(cliccando sul titolo si viene indirizzati all’articolo corrispondente)

 

Data di uscita: 21 marzo 2022

  • IO LO SO CHI SIETE di Alessandro Colizzi (2021)
  • LEONARDO – IL CAPOLAVORO PERDUTO di Andreas Koefoed (2021)

 

Data di uscita: 23 marzo 2022

  • ALTRIMENTI CI ARRABBIAMO di YouNuts (2022)*
  • AMBULANCE di Michael Bay (2022)*
  • ANANDA di Stefano Deffenu (2020)

 

Data di uscita: 24 marzo 2022

  • CALCINCULO di Chiara Bellosi (2021)*
  • IL PEGGIOR LAVORO DELLA MIA VITA di Thomas Gilou (2021)*
  • MISTERO A SAINT-TROPEZ di Nicolas Benamou (2021)
  • PARIGI, 13ARR. di Jacques Audiard (2021)*
  • SPENCER di Pablo Larraín (2021)*

 

Data di uscita: 25 marzo 2022

 

Fateci sapere nei commenti o sui social le vostre opinioni sulle pellicole in uscita, se c’è qualcosa che pensate di vedere oppure no. Con la rubrica “Weekend al cinema” ci vediamo giovedì 31 marzo, per chiudere insieme il mese e proiettarci nel prossimo. 

Previous article“Gli occhi di Tammy Faye”: un biopic classico, una grande Jessica Chastain
Next article“I Cassamortari”: una black comedy originale, che vive però di alti e bassi
Un portale d’informazione che si occupa di cultura e spettacolo a 360°, con un occhio di riguardo per il mondo dei libri e dell’editoria, per il cinema, la televisione, l’arte.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here