WEEKEND AL CINEMA | 12 nuove uscite dal 30 settembre 2021

In ogni appuntamento un focus sulle novità, tra maxi produzioni, film di nicchia, italianità

Settembre volge al termine. Per noi di Parole a Colori questo significa preparare badge, smartphone e laptop per seguire il BFI London Film Festival prima (6-17 ottobre) e la Festa del cinema di Roma poi (14-24 ottobre). 

Intanto possiamo tornare tutti ad assaporare il piacere di goderci un bel film al cinema. Se non sapete cosa scegliere, c’è la nostra rubrica settimanale (nella sua nuova versione più snella e facilmente accessibile) che vi aiuta a orientarvi nel mare magnum delle novità.

I film in uscita la settimana del 30 settembre sono ben 12, tra cui il (folle) vincitore della Palma d’oro al Festival di Cannes e il nuovo capitolo della saga di James Bond, agente 007, con protagonista Daniel Craig. 

L’asterisco indica che è già disponibile o sarà disponibile
nel corso della settimana su Parole a Colori la recensione del film
(cliccando sul titolo si viene indirizzati all’articolo corrispondente)

 

Data di uscita: 27 settembre 2021

  • JOSÉE, LA TIGRE E I PESCI di Kataro Tamura (2021)
  • OASIS. KNEBWORTH 1996 di Jake Scott (2021)
  • THE ARCH di Alessandra Stefani (2020)

 

Data di uscita: 28 settembre 2021

  • UNPLANNED – LA STORIA VERA DI ABBY JOHNSON di Chuck Konzelman, Cary Solomon (2019)

 

Data di uscita: 30 settembre 2021

  • 47 METRI: GREAT WHITE di Martin Wilson (2021)
  • BING E LE STORIE DEGLI ANIMALI (2021)
  • I NOSTRI FANTASMI di Alessandro Capitani (2021)*
  • NO TIME TO DIE di Cary Fukunaga (2021)*
  • QUO VADIS, AIDA? di Jasmila Zbanic (2020)*
  • RESPECT di Liesl Tommy (2021)*
  • SULLA GIOSTRA di Giorgia Cecere (2021)*

 

Data di uscita: 1 ottobre 2021

  • TITANE di Julia Ducournau (2021)*

 

Fateci sapere nei commenti o sui social le vostre opinioni sulle pellicole in uscita, cosa pensate di vedere e cosa no. Con la rubrica “Weekend al cinema” ci vediamo giovedì 7 ottobre.

Previous article“Quo vadis, Aida?”: un dramma incalzante sul massacro di Srebrenica
Next article“No time to die”: per 007 si chiude un’epoca e se ne apre un’altra
Un portale d’informazione che si occupa di cultura e spettacolo a 360°, con un occhio di riguardo per il mondo dei libri e dell’editoria, per il cinema, la televisione, l’arte.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here