WEEKEND AL CINEMA | 13 nuove uscite dal 4 novembre 2021

In ogni appuntamento un focus sulle novità, tra maxi produzioni, film di nicchia, italianità

Novembre è arrivato, portando con sé un’ora in meno di luce e un clima a tutti gli effetti autunno-invernale. Probabilmente è questo grigiore che, per molti, lo rende un mese alquanto indigesto. Ma ci sono comunque dei lati positivi anche in questa stagione. Il piacere di stare al calduccio, ad esempio. 

Quale occasione migliore per godersi un film “dal vivo”, nelle sale tornate a riempirsi dopo le restrizioni degli ultimi mesi? Se non sapete cosa scegliere, c’è la nostra rubrica settimanale che vi aiuta a orientarvi nel mare magnum delle novità.

I film in uscita la settimana del 4 novembre sono 13, tra cui il nuovo superhero movie di casa Marvel, diretto dalla regista premio Oscar Chloé Zao, e il dramma di Audrey Diwan, con una straordinaria Anamaria Vartolomei, rivelazione all’ultima Mostra del cinema di Venezia. 

L’asterisco indica che è già disponibile o sarà disponibile
nel corso della settimana su Parole a Colori la recensione del film
(cliccando sul titolo si viene indirizzati all’articolo corrispondente)

 

Data di uscita: 2 novembre 2021

  • CLAUDIO BAGLIONI – IN QUESTA STORIA CHE È LA MIA di Luigi Antonini (2021)
  • LA PITTRICE E IL LADRO di Benjamin Ree (2021)

 

Data di uscita: 3 novembre 2021

 

Data di uscita: 4 novembre 2021

 

Data di uscita: 5 novembre 2021

  • MARINA CICOGNA – LA VITA E TUTTO IL RESTO di Andrea Bettinetti (2021)

 

Fateci sapere nei commenti o sui social le vostre opinioni sulle pellicole in uscita, cosa pensate di vedere e cosa no. Con la rubrica “Weekend al cinema” ci vediamo giovedì 11 novembre.

Previous article“Eternals”: un superhero movie autoriale, visivamente impeccabile
Next article“Antigone”: quando il mito parla il linguaggio contemporaneo
Un portale d’informazione che si occupa di cultura e spettacolo a 360°, con un occhio di riguardo per il mondo dei libri e dell’editoria, per il cinema, la televisione, l’arte.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here