WEEKEND AL CINEMA | 4 nuove uscite dal 2 gennaio 2020

In ogni appuntamento un focus su tutte le novità in sala, tra maxi produzioni, film di nicchia, italianità

Anno nuovo, vita nuova… oppure no? Che siate tra quelli che vedono nel 2020 l’occasione giusta per cambiare oppure tra coloro che vogliono solo continuare come prima, andare al cinema è una buona abitudine che non c’è alcun motivo di modificare.

Con la nostra rubrica dedicata alle nuove uscite cinematografiche non perdete nessuna delle novità in arrivo nelle sale, e potete orientarvi senza sforzo in questo mare magnum di titoli. Per ogni film, le specifiche tecniche, la sinossi e la recensione.

I film in uscita la settimana del 2 gennaio sono 4. Buona visione! E se preferite il video allo scritto, non perdete l’appuntamento settimanale con “Parole a… Peroni”, sul nostro canale YouTube.

L’asterisco indica che è già disponibile o sarà disponibile nel corso della settimana, su Parole a Colori, la recensione del film (cliccando sul titolo si viene indirizzati all’articolo)

 

Data di uscita: 31 dicembre 2019

PLAYMOBIL – THE MOVIE*

di Lino Disalvo. Con Alessandro Aleotti, Cristina D’Avena, Anya Taylor-Joy, Daniel Radcliffe, Adam Lambert. Animazione, 99′. Francia, Germania, USA 2019

Da ragazzina Marla passava le giornate a giocare col fratellino Charlie e sognava di girare il mondo. La scomparsa prematura dei genitori l’ha però trasformata anzitempo in una donna occupata in tutto tranne che a divertirsi. Charlie ne soffre e, una sera, uscito di casa senza avvisare, viene attirato dalla vista di un padiglione di giocattoli, dove una distesa di Playmobil sembra aspettare solo di essere animata da un giocatore pieno di fantasia. Quando Marla lo ritrova, non fa in tempo a portarlo via che entrambi vengono risucchiati dal mondo dei giochi e portati in un’altra dimensione, dove hanno le fattezze di due Playmobil e li attende al varco una grande avventura.

 

Data di uscita: 1 gennaio 2020

TOLO TOLO*

di Checco Zalone. Con Checco Zalone, Souleymane Silla, Manda Touré, Nassor Said Berya, Alexis Michalik. Commedia, 90′. Italia 2020

Spinazzola, cuore delle Murge pugliesi. Checco rifiuta il reddito di cittadinanza e apre un sushi restaurant ma, dopo l’entusiasmo iniziale, fallisce miseramente e decide di fuggire dai creditori e dal fisco “là dove è possibile continuare a sognare”: ovvero in Africa, dove si improvvisa cameriere per un resort esclusivo. Lì incontra Oumar, cameriere con il sogno di diventare regista e la passione per quell’Italia conosciuta attraverso il cinema di Pasolini. Improvvisamente in Africa scoppia la guerra e i due sono costretti a emigrare, anche se Checco non punta all’Italia ma ad uno di quei Paesi europei in cui le tasse e la burocrazia sono meno pressanti che nel Bel Paese. A loro si uniranno la bella Idjaba e il piccolo Doudou. Riusciranno i nostri eroi (l’espressione non è usata a caso) a portare a termine il “grande viaggio da clandestini“?

 

Data di uscita: 2 gennaio 2020

18 REGALI*

di Francesco Amato. Con Vittoria Puccini, Benedetta Porcaroli, Edoardo Leo, Sara Lazzaro,  Marco Messeri. Drammatico, 115′. Italia 2020

Elisa, incinta, fa un’ecografia di controllo: è una bambina, e sta bene. Ma a non stare bene è invece Elisa, che scopre di avere un tumore. Essendo una donna estremamente concreta – anche perché il marito Alessio lo è molto meno – Elisa si adopera per provvedere al futuro di quella figlia che forse non riuscirà a conoscere, arrivando al punto da preparare per lei 18 regali, uno per ogni compleanno, fino alla maggior età. Ma la figlia Anna accoglierà quei regali non tanto come un dono d’amore, quanto come una pesante eredità, o una sorta di macabro ricatto morale. Il giorno del suo 18esimo compleanno si sottrarrà al rito, andando incontro alla più incredibile delle sorti: trovarsi faccia a faccia con la madre scomparsa.

 

Data di uscita: 2 gennaio 2020

SORRY WE MISSED YOU*

di Ken Loach. Kris Hitchen, Debbie Honeywood, Rhys Stone, Katie Proctor. Drammatico, 100′. Gran Bretagna, Francia, Belgio 2019

Ricky, Abby e i loro due figli, l’undicenne Liza Jane e il liceale Sebastian, vivono a Newcastle e sono una famiglia unita. Ricky è stato occupato in diversi mestieri mentre Abby fa assistenza domiciliare a persone anziane e disabili. Nonostante lavorino duro entrambi si rendono conto che non potranno mai avere una casa di loro proprietà. Giunge allora quella che Ricky vede come l’occasione per realizzare i sogni familiari. Se Abby vende la sua auto sarà possibile acquistare un furgone che permetta a lui di diventare un trasportatore freelance con un sensibile incremento nei guadagni. Non tutto però è come sembra.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here