WEEKEND AL CINEMA | 4 nuove uscite dal 27 dicembre

In ogni appuntamento un focus su tutte le novità in sala, tra maxi produzioni, film di nicchia, italianità

Dicembre sta per volgere al termine, e mentre ci si prepara per il Capodanno cosa c’è di meglio di godersi una serata – o un pomeriggio – al cinema in compagnia delle persone care?

La programmazione nelle sale regala gli ultimi sprazzi del 2018. Con il nostro appuntamento con le nuove uscite cinematografiche potete orientarvi senza sforzo nel mare magnum delle novità. Per ogni film, le specifiche tecniche, la sinossi, qualche curiosità e, dove possibile, la recensione.

I film in uscita la settimana del 27 dicembre sono 4. Buona visione!

L’asterisco indica che è già disponibile su Parole a Colori la recensione in anteprima del film (la trovi cliccando sul titolo)

 

Data di uscita: 25 dicembre 2018

SPIDER-MAN: UN NUOVO UNIVERSO*

di Bob Persichetti, Peter Ramsey, Rodney Rothman. Con Shameik Moore, Jake Johnson,  Hailee Steinfeld, Mahershala Ali, Liev Schreiber. Animazione, 117′. USA 2018

Miles Morale è un ragazzo afro-ispanico di New York che è appena entrato in una scuola relativamente esclusiva, dove però si sente fuori luogo. Qui infatti non conosce nessuno e suo padre, un poliziotto che detesta Spider-Man, non lo aiuta mettendolo in imbarazzo. Miles si rifugia dallo zio, che asseconda invece la sua passione da street artist, ma durante una escursione nei sotterranei di New York Miles viene morso da un ragno radioattivo. Il giorno dopo, sconvolto da sorprendenti poteri che somigliano a quelli di Spider-Man, torna a cercare il ragno e finisce per assistere a uno scontro tra l’eroe e vari villain, durante il quale un esperimento per aprire un varco dimensionale ha effetti imprevisti. Presto Miles scoprirà che non c’è un solo Uomo Ragno!

 

Data di uscita: 27 dicembre 2018

LA BEFANA VIEN DI NOTTE*

di Michele Soavi. Con Paola Cortellesi, Stefano Fresi, Odette Adado, Jasper Gonzales Cabal, Diego Delpiano. Commedia, 98′. Italia 2018

Paola è una maestra di scuola elementare con un segreto da nascondere: bella e giovane di giorno, di notte si trasforma nell’eterna e leggendaria Befana! A ridosso dell’Epifania, viene rapita da un misterioso produttore di giocattoli. Il suo nome è Mr. Johnny e ha un conto da saldare con Paola che, il 6 gennaio di vent’anni prima, gli ha inavvertitamente rovinato l’infanzia… Per salvarla scenderanno in campo sei dei suoi alunni.

 

Data di uscita: 27 dicembre 2018

MOSCHETTIERI DEL RE – LA PENULTIMA MISSIONE*

di Giovanni Veronesi. Con Pierfrancesco Favino, Valerio Mastandrea, Sergio Rubini, Rocco Papaleo, Margherita Buy. Commedia. Italia 2018

I leggendari D’Artagnan (Favino), Athos (Papaleo), Aramis (Rubini) e Porthos  (Mastandrea) sono oggi un po’ attempati, cinici e disillusi. Sempre abilissimi con spade e moschetti, dopo oltre vent’anni di inattività rispondono alla chiamata della Regina Anna per salvare la Francia dalle trame ordite a corte dal perfido Cardinale Mazzarino con la sua cospiratrice Milady. Affiancati nelle loro gesta dall’inscalfibile Servo muto, e da un’esuberante Ancella, i quattro – in sella a destrieri più o meno fedeli – combatteranno per la libertà dei perseguitati Ugonotti e per la salvezza del giovanissimo, parruccato e dissoluto Luigi XIV.

 

Data di uscita: 27 dicembre 2018

NELLE TUE MANI*

di Ludovic Bernard. Con Lambert Wilson, Kristin Scott Thomas, Jules Benchetrit, Karidja Touré, Elsa Lepoivre. Commedia, 105′. Francia 2018

Mathieu Malinski è un ragazzo delle banlieue che vive di espedienti e custodisce un segreto che Pierre Geithner, direttore del Conservatorio di Parigi, vuole rivelare al mondo. Dopo averlo sentito suonare Bach al pianoforte nella hall della Gare de Lyon, Pierre non ha dubbi sul suo talento ma Mathieu fa resistenza e si mette nei guai coi compagni di sempre. Arrestato per furto, chiede aiuto a Pierre che fa commutare la detenzione in una misura alternativa da scontare in Conservatorio. Attirato nel tempio della musica e invaghitosi di Anna, violoncellista virtuosa, Mathieu accarezza progressivamente l’idea di diventare pianista e di partecipare a un prestigioso concorso. La vita però sempre accanirsi e remare contro.

 

Previous article7 personaggi letterari che ci piacerebbe avere a cena per le feste
Next article“Le terrificanti avventure di Sabrina”: pregi e difetti dello speciale natalizio
Un portale d’informazione che si occupa di cultura e spettacolo a 360°, con un occhio di riguardo per il mondo dei libri e dell’editoria, per il cinema, la televisione, l’arte.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here