WEEKEND AL CINEMA | 7 nuove uscite dal 2 maggio

In ogni appuntamento un focus su tutte le novità in sala, tra maxi produzioni, film di nicchia, italianità

Maggio, in Italia e in Europa, è il mese dei libri… ma anche quello del cinema! Il conto alla rovescia per la 72° edizione del Festival di Cannes (14-25 maggio) è già partito, e noi non vediamo l’ora di partire per la croisette e raccontarvi tutto dal vivo. Intanto, ci sono alcune novità interessanti con cui passare le giornate.

Con il nostro appuntamento con le nuove uscite cinematografiche potete orientarvi senza sforzo nel mare magnum delle novità. Per ogni film, le specifiche tecniche, la sinossi, qualche curiosità e, dove possibile, la recensione.

I film in uscita la settimana del 2 maggio sono 7. Buona visione!

L’asterisco indica che è già disponibile su Parole a Colori la recensione in anteprima del film (la trovi cliccando sul titolo)

 

Data di uscita: 29 aprile 2019

THE BRINK – SULL’ORLO DELL’ABISSO

di Alison Klayman. Con Stephen K. Bannon, Sean Bannon, Louis Aliot, Raheem Kassam,  Paul Gosar. Documentario, 91′. USA 2019

Dopo i commenti ai violenti fatti di Charlottesville, Virginia (11 agosto 2017), sede del raduno di neonazisti bianchi, Steve Bannon, consigliere strategico di Donald Trump, è costretto a dimettersi. Il documentario di Alison Klayman lo segue da quel momento fino al termine della sua campagna itinerante tra Stati Uniti ed Europa e documenta i suoi sforzi per dare vita a The Movement, l’organizzazione creata per promuovere una politica sovranista e populista nel Vecchio e Nuovo Continente, al fine di unificare i partiti di estrema destra.

 

Data di uscita: 30 aprile 2019

ATTACCO A MUMBAI*

di Anthony Maras. Con Dev Patel, Armie Hammer, Nazanin Boniadi, Jason Isaacs, Anupam Kher. Drammatico, 110′. Australia 2018

Nel 2008 sbarca dal Pakistan, nel quartiere di Colaba a Mumbai, una piccola imbarcazione con dieci giovani armati fino a denti. Attaccheranno la grande città indiana colpendo nel nome di Allah punti di grande concentrazione umana, come la stazione ferroviaria, e luoghi simbolici dell’opulenza e dell’influenza occidentale, come l’hotel a cinque stelle Taj Mahal. Qui un cameriere coraggioso, una coppia per metà americana che ha appena avuto un figlio, un imprenditore e puttaniere russo, uno chef abituato alla leadership e molti altri cercano di sopravvivere al massacro in corso.

 

Data di uscita: 30 aprile 2019

NON SONO UN ASSASSINO*

di Andrea Zaccariello. Con Riccardo Scamarcio, Alessio Boni, Edoardo Pesce, Claudia Gerini, Sarah Felberbaum. Thriller, 111′. Italia 2019

Francesco Prencipe è vicequestore e amico fraterno del giudice Giovanni Mastropaolo, oltre che dell’avvocato Giorgio, di ricca famiglia ma che ha smesso di esercitare dopo una delusione d’amore e una caduta nell’alcolismo. Quando il giudice Mastropaolo viene trovato morto, Francesco, che è l’ultimo ad averlo visto vivo, è il principale indiziato dell’indagine. Lui si dichiara innocente e si affida per la propria difesa a Giorgio, inoltre cerca di ricongiungersi con la figlia, che non gli perdona di aver lasciato la famiglia per un’altra donna. Tutti, inclusi i colleghi in polizia, accusano Francesco di essere una persona orribile e solo Giorgio sembra essere dalla sua parte, anche se da ragazzini Francesco finì per escluderlo e preferirgli Giovanni come amico del cuore. I tre strinsero anche un misterioso patto: non aprire mai un cassetto segreto della scrivania di Giovanni, dove lui aveva nascosto qualcosa che non ha mai voluto rivelare.

 

Data di uscita: 1 maggio 2019

STANLIO E OLLIO*

di Jon S. Baird. Con John C. Reilly, Steve Coogan, Danny Huston, Shirley Henderson, Nina Arianda. Biografico. USA, Gran Bretagna 2018

Nel 1953, in Inghilterra, Stanlio e Ollio intraprendono una tournée nei teatri. Sono un po’ invecchiati e hanno abbandonato la carriera cinematografica che li ha resi così popolari. All’inizio i teatri sono semivuoti ma piano piano riescono a conquistare ancora una volta il pubblico. Ma devono comunque fare i conti col passato e con la salute di Hardy che comincia a non essere più solida come un tempo. Il loro sodalizio è messo a dura prova.

 

Data di uscita: 2 maggio 2019

I FRATELLI SISTERS*

di Jacques Audiard. Con Jake Gyllenhaal, Joaquin Phoenix, John C. Reilly, Riz Ahmed, Jóhannes Haukur Jóhannesson. Western, 120’. Francia, Spagna, Romania, Belgio, USA 2019

Oregon, 1851. Eli e Charlie Sisters sono fratelli e pistoleri virtuosi al servizio del Commodore, padrino locale che li lancia sulle tracce di Herman Warm, cercatore d’oro fuggito in California. L’uomo ha messo a punto un processo chimico per separare l’oro dagli altri residui minerali su cui il Commodore vuole mettere le mani. A cavallo, i Sisters avanzano verso il loro obiettivo per torturarlo e poi piantargli una pallottola in testa. A precederli nella caccia è John Morris, investigatore umanista che ha il compito di rintracciare Warm e trattenerlo fino all’arrivo dei due sicari. Ma il chimico è pieno di sorprese e finisce per sorprendere Morris, coinvolgendolo nella sua impresa: trovare l’oro e costruire una società ideale a Dallas.

 

Data di uscita: 2 maggio 2019

LE GRAND BAL*

di Laetitia Carton. Documentario, 95′. Francia 2018

Ogni estate a Gennetines, paesino dell’Alvernia, duemila persone arrivano da ogni parte del mondo per ballare, per sette giorni e otto notti di fila. Non è un rave, e non è una gara di resistenza come quelle ai tempi della Grande Depressione: è il Grand Bal de l’Europe, festival di danza popolare dove chiunque, giovani e anziani, francesi e non, si lanciano in polke e mazurke, quadriglie e gironde, valzer impari e circoli circassiani. Un fiume umano in movimento che la mattina riceve lezioni da esperti provenienti da tutta Europa (sì, anche l’Italia, con insegnanti di pizzica a taranta) e la sera balla fino allo sfinimento, per poi lasciare posto ai giovanissimi protagonisti del “boeuf”, la versione notturna del Grand Bal, o unirsi a loro non stop.

 

Data di uscita: 2 maggio 2019

NON CI RESTA CHE RIDERE

di Alessandro Paci. Con Alessandro Paci, Massimo Ceccherini, Benedetta Rossi, Kagliostro. Comico, 90′. Italia 2019

Un gruppo di amici si racconta alcune barzellette che improvvisamente prendono vita portando lo spettatore in un mondo surreale.

 

Previous article“Buonasera Presidente”: una docu-fiction seriale al via su Rai Storia
Next article“Il diner nel deserto”: recensione del romanzo di James Anderson
Un portale d’informazione che si occupa di cultura e spettacolo a 360°, con un occhio di riguardo per il mondo dei libri e dell’editoria, per il cinema, la televisione, l’arte.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here