X Factor: musica, social e novità per il talent targato Sky

L’edizione 2015 di X Factor Italia, il talent show musicale importato dalla Gran Bretagna dove si va a caccia delle nuove pop star di casa nostra, comincia a prendere forma. Dagli spot promozionali trasmessi sui canali Sky alle indiscrezioni sulla giuria, settembre non sembra poi così lontano.

Le selezioni, intanto, sono già partite, con il tour on the road che ha portato nei mesi scorsi la produzione in giro da Nord a Sud. Spazio poi alle audizioni veri e proprie, prima al Palalottomatica di Roma (dal 9 all’11 maggio) e poi alla Torre Unipol di Bologna (dal 23 al 25 maggio). Gli scogli da superare prima di calcare il palcoscenico vero e proprio sono ancora tanti, ma gli aspiranti non demordono.

Ed ecco alcune delle novità con cui dovranno fare i conti i 12 fortunati che riusciranno a sbaragliare la concorrenza. La giuria cambia volto, almeno in parte. Se Mika e Fedez sono le conferme, Elio ritorna dopo essere mancato nel 2014. Ma la vera new entry è la cantante degli Skunk Anansie. Poliedrica leader della rock band londinese, Skin è un’artista completa, che nella sua carriera ha spaziato dalla musica al design, dalle consolle dei DJ Set alla recitazione. Ex modella, è diventata un’icona non solo musicale ma di stile, conosciuta in tutto il mondo.

Al ritorno del poliedrico leader di Elio e le storie tese si collega l’altra importante novità di X Factor 2015. Quest’anno la competizione non è aperta soltanto ai gruppi vocali ma anche alle band, con strumenti al seguito. Perché se è vero che quello che si vuole premiare è il talento, dare la possibilità anche ai musicisti e è un dovere.

 

La nuova edizione del programma – la nona, per essere esatti – partirà a settembre. Nell’attesa di scoprire chi sarà a raccogliere lo scettro dalle mani di Lorenzo Fragola, under uomo vincitore dello scorso anno, che ne dite di un rapido ripasso dei mattatori di tutte le edizioni?

Nel lontano 2008 a imporsi su Rai1 fu un gruppo, quello degli Aran Quartet, supervisionati da Morgan. Morgan che si impose anche nella seconda edizione, alla guida questa volta degli over (cantanti di età superiore ai 25 anni) accompagnando alla vittoria tal Matteo Becucci.

Ma è l’edizione del 2009 ad aver sfornato un talento che continua ancora a infiammare gli animi. Parliamo di Marco Mengoni, allora giovane di poco più di vent’anni, oggi stella internazionale (e vincitore, tra l’altro, del Festival di Sanremo 2013).

Nella quarta edizione, l’ultima targata Rai, lo strapotere di Morgan è stato interrotto da Elio che ha portato alla vittoria Nathalie, focosa over, rimasta famosa per aver rifiutat di cantare l’inedito scritto per lei da Pacifico, preferendo una canzone composta da lei stessa.

A ottobre 2011 X Factor ha cambiato casa, spostandosi su Sky Uno. La prima a vincere il programma nella nuova veste è stata la under donna Francesca Michielin, sotto la guida di Simona Ventura. Dalla colonna sonora del film “The Amazing Spiderman 2” alle collaborazioni con artisti del calibro di Franco Battiato, Gino Paoli e Fedez la carriera di questa ragazza sembra puntare alle stelle.

Nella sesta edizione è stata un’altra donna a sbaragliare la concorrenza, Chiara Galiazzo, che abbiamo poi visto come testimonial della Tim, in duetto con Mika, tra i big di San Remo. Negli ultimi due anni, invece, il podio si è tinto di blu: prima Michele Bravi e poi Lorenzo Fragola, entrambi under, hanno portato a casa il trofeo e il contratto.

Chi sarà il prossimo? Per scoprirlo non ci resta che aspettare settembre. E intanto seguire tutte le news e le anticipazioni sul sito di Sky Uno.


 

Previous articleIntervista a Vanessa Navicelli
Next articleIn libreria: La pietà dell’acqua, Antonio Fusco
Avatar
Ligure di origini, vive in provincia di Novara da tre anni a questa parte per amore e per lavoro. Mamma blogger, adora il cinema, la lettura, l’arte e la moda. Scrive per diverse testate e spera in futuro di portare avanti un progetto tutto suo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here