Al cinema | Ovunque tu sarai

di Ambra Azzoli

 

Un film di Roberto Capucci. Con Ricky Memphis, Primo Reggiani, Francesco Montanari, Francesco Apolloni, Ariadna Romero. Commedia, 89’. 2017

Quattro i protagonisti di questa commedia all’italiana, diretta dal regista Roberto Capucci.

Un’amicizia nata allo stadio è quella che unisce i protagonisti: Carlo (Memphis), scommettitore incallito; Giordano (Montanari), scaramantico e pauroso; Loco (Apolloni), uomo in carriera, che gestisce una clinica per anziani; e infine Francesco (Reggiani), in procinto di sposarsi.

Il quartetto decide di partire per una trasferta spagnola e, al contempo, festeggiare l’addio al celibato di Francesco e assistere alla partita di Champions League tra Roma e Real Madrid.

Le regole per il viaggio perfetto? Divertirsi e, soprattutto, niente donne!

Peccato che i piani della combriccola cambiano durante il viaggio on the road, quando incontrano la bellissima cantante Pilar (Romero). Da quel momento il loro viaggio prende una piega completamente diversa…

Una scena del film di “Ovunque tu sarai”. 2017

In “Ovunque tu sarai” le risate e le situazioni rocambolesche non mancano, eppure la sceneggiatura perde colpi in alcuni momenti, con scene estremamente prevedibili e scontate.

Il lato positivo della pellicola di Capucci è che lancia comunque un messaggio importante, sul significato dell’amicizia. I quattro protagonisti, nonostante differenze caratteriali, segreti e conflitti, rimangono uniti, ci sono l’uno per l’altro. “Ovunque tu sarai, noi staremo sempre insieme”, questo è il loro motto.

Il cast composto da Ricky Menphis, Francesco Montanari, Francesco Apolloni, Primo Reggiani e dall’affascinante Ariadna Romero (che ricordiamo nel film di Leonardo Pieraccioni “Finalmente la felicità” e nel reality “Pechino Express”) è convincente.

Tra tutti ci sentiamo di segnalare la performance di Francesco Montanari, qui tifoso romanista sfegatato mentre nella realtà è più distaccato, così timoroso da non riuscire a decidersi a crescere e dare una vera svolta alla sua vita.

 

Il biglietto da acquistare per “Ovunque tu sarai”: 1)Neanche regalato; 2)Omaggio; 3)Di pomeriggio; 4)Ridotto; 5)Sempre.





LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here