7 libri spaventosi da leggere in occasione di Halloween

Da Agatha Christie a storie di fantasmi, vampiri e mostri che hanno fatto epoca: letture da brivido

Halloween è considerata, negli Stati Uniti, una delle feste più belle. È vero che non si organizzano cenoni e non si ricevono regali come a Natale, ma c’è spazio per decorazioni, dolci e mascherate. Chi non ama indossare un costume, fare indigestione di schifezze e andare in giro tutta la notte, in effetti?

Anche se il tempo di fare “Dolcetto o scherzetto?” è passato da un po’, ci sono molti modi per entrare nel giusto spirito per la notte delle streghe, che negli ultimi anni ha conquistato anche l’Italia. Potete intagliare una zucca, addobbare casa vostra con ragni finiti, far scorta di caramelle, e naturalmente leggere un racconto del terrore.

Siete a corto di idee? Dai racconti con protagonisti mostri e vampiri alle più classiche, e inquietanti, storie di fantasmi, ecco per voi 7 libri spaventosi da leggere aspettando Halloween.

 

L’INCUBO DI HILL HOUSE, Shirley Jackson

L'incubo di Hill House, Shirley Jackson

Quattro persone vivono la notte più spaventosa della loro vita nel classico dell’horror scritto da Shirley Jackson. Una storia di fantasmi inquietante e affascinante, tra presenze sovrannaturali e tormento psicologico. Dopo averlo letto non vorrete mai più dormire da soli in un posto nuovo.

 

ORRORE AD AMITYVILLE, Jay Anson

Orrore ad Amityville, Jay Anson

A volte le storie più spaventose sono quelle vere. “Orrore ad Amityville” è il racconto di una serie di brutali omicidi e del terrore che ne seguì avvenuti negli anni ’70 in una cittadina dello stato di New York. Con tanto di spiriti maligni e cospirazioni diaboliche, il libro è inquietante, sanguinario e quel che è peggio vero.

 

IL PRINCIPE LESTAT, Anne Rice

Il principe Lestat, Anne Rice

Da Dracula a Twilight, ci sono più libri sui vampiri di quanti riusciremo mai a contare, ma quando si parla di nottambuli dai canini aguzzi, Anne Rice sa il fatto suo. Undicesimo libro delle Cronache, “Il Principe Lestat” contiene tanto sangue e tante emozioni quante le puntate precedenti. Con alcuni dei personaggi più amati della scrittrice a fare da protagonisti, compreso Louis de Pointe du Lac, il libro vi terrà svegli la notte leggendo – e poi non vi farà dormire per la paura.

 

LA CASA DEI FANTASMI, Peter Straub

La casa dei fantasmi, Peter Straub

Dimenticate le storie di vampiri, streghe e zombie, perché le vere dominatrici delle letture di Halloween sono le storie di fantasmi, e quella scritta da Peter Straub è il meglio del meglio. Quattro uomini anziani sono letteralmente ossessionati dal loro passato, in questo libro spaventoso che parla di omicidio, colpa e vendetta. Il genere di narrazione che vi terrà col fiato sospeso fino all’ultima pagina.

 

DIECI PICCOLI INDIANI, Agatha Christie

Dieci piccoli indiani, Agatha Christie

Autrice di oltre 50 racconti del mistero, Agatha Christie sapeva una cosetta o due su come mantenere viva la suspense. In uno dei suoi romanzi più popolari e apprezzati, 10 persone, ciascuna con un’oscuro segreto, vengono attirate su un’isola. Hanno tutti le ore contate. Vedendoli morire uno dopo l’altro non possiamo fare altro che chiederci: chi sarà il prossimo?

 

IT, Stephen King

It, Stephen King

Ci dispiace, clown di tutto il mondo. Sappiamo bene che secondo voi è stato American Horror Story a rendervi spaventosi agli occhi della gente, ma la verità è che Stephen King era già riuscito nell’impresa da tempo. In questo romanzo horror c’è così tanto terrore da accompagnarvi anche oltre Halloween.

 

NICEVILLE, Carsten Stround

Niceville, Carsten Stroud

Cosa succede quando una cittadina chiamata Niceville si trasforma in qualcosa di non tanto carino (nice, ndr)? Chiedetelo a Nick Kavanaugh, un poliziotto che si trova a investigare su un furto e una scomparsa allo stesso tempo. Nick però ha anche un lato oscuro e mentre lui e la moglie scoprono di più di questi crimini si scontreranno con un mondo d’ombra dove l’idea di giustizia è molto diversa dal nostro. C’è qualcosa di sbagliato a Niceville, e i lettori non saranno in grado di mettere giù il libro finché non avranno scoperto di cosa si tratta.

 

Previous article“Il presidente”: Santiago Mitre e le molte declinazioni della politica
Next articleWEEKEND AL CINEMA | 11 nuove uscite dal 1 novembre
Un portale d’informazione che si occupa di cultura e spettacolo a 360°, con un occhio di riguardo per il mondo dei libri e dell’editoria, per il cinema, la televisione, l’arte.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here