Una serie ideata da Antonio Manzini. Con Marco Giallini, Ernesto D’Argenio, Caterina Rispoli, Massimiliano Caprara, Isabella Ragonese. Poliziesco, Italia. 2016-in produzione

 

Marco Giallini torna a vestire i panni dell’anticonformista e burbero Rocco Schiavone, il vicequestore nato dalla penna di Antonio Manzini, e diventato, dopo il grande successo delle prime due stagioni della serie omonima, un personaggio amatissimo anche fuori dai confini italiani.

La terza stagione, in onda da mercoledì 2 ottobre su Rai 2, composta da quattro puntate (La vita va avanti, L’accattone, Après le boule passe, Fate il vostro gioco) dirette da Simone Spada, riprende la narrazione esattamente da dove l’avevamo lasciata.

Schiavone è in piena crisi dopo il tradimento di Caterina (Vismara), di cui si fidava ciecamente, e l’allontanamento dai suoi amici storici. A rimanergli accanto il vicino di casa Gabriele, sempre di più come un figlio per il vicequestore, e la cagnolina Lupa.

Nel meraviglioso scenario di Aosta, fotografata in tutto il suo gelido grigiore e nell’apparente inospitalità per esaltare al massimo grado il carattere burbero del protagonista, si muovono i personaggi del mondo di Schiavone. I componenti ottusi della sua squadra, Casella, D’Intino e Deruta, il medico legale Fumagalli, la responsabile della scientifica Michela Gambino. E poi c’è Marina (Ragonese), la moglie di Rocco, che continua ad apparirgli, proponendosi come una sorta di coscienza.

La prima puntata della terza stagione, “La vita va avanti”, ci mostra un Rocco Schiavone “influenzato” (lo sarà davvero?), alle prese con il caso di un ex prete e con una sorta di malinconia, legata ai risvolti drammatici della seconda stagione. Ovviamente il carattere che lo ha fatto tanto amare dal pubblico di lettori e telespettatori non tarderà molto ad emergere di nuovo.

Scontroso e sarcastico, fumatore incallito, talvolta malinconico, sempre impegnato a classificare la vita secondo la sua personale scala di “rotture di coglioni“. Questo è Rocco Schiavone, a partire da mercoledì 2 ottobre di nuovo su Rai 2. E a gennaio anche in libreria con un nuovo romanzo targato Sellerio.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here