Streaming addicted: cosa vedere online dal 13 al 19 giugno

Ogni settimana serie tv e film da non perdere disponibili su Netflix, Amazon, Disney+, NOW

Lestate è davvero alle porte, e se nelle ultime settimane il clima si era già portato avanti in questo senso, adesso mancano davvero pochi giorni perché anche il calendario lo attesti ufficialmente. E se qualcuno non vede l’ora di partire per le vacanze, per chi resta in città non mancheranno gli eventi all’aperto e le occasioni di divertirsi. 

Se la programmazione al cinema sta entrando in modalità “estiva”, con lo streaming si va sempre sul sicuro! Per restare al passo con le nuove uscite “digitali”, ogni lunedì c’è la rubrica Streaming addicted, dove uno dei nostri redattori, a turno, stila la sua classifica delle novità da non perdere in uscita su Netflix, Prime Video, Disney+, Sky e NOW, Rai Play, Apple TV+.

Questa settimana ci sono proposte per tutti i gusti: due film, un documentario su un personaggio amatissimo della musica internazionale e due serie, entrambe esordi assoluti. Tra storie d’amore, teen drama e fantascienza, vediamo insieme di cosa si tratta. 

* L’asterisco indica che su Parole a Colori è già disponibile
o sarà disponibile nel corso della settimana la recensione
(cliccando sul titolo si viene indirizzati all’articolo)

 

UN AMORE SENZA TEMPO – THE TIME TRAVELER’S WIFE
(dal 13 giugno, Sky Serie/NOW)

COSA CI PIACE: Romanticismo, colpi di scena e sofferenza si intrecciano in una storia sui viaggi nel tempo. 

Dopo essere stato trasporto al cinema nel film campione d’incassi “Un amore all’improvviso”, il romanzo di Audrey Niffenegger “La moglie dell’uomo che viaggiava nel tempo” diventa una serie HBO, per la regia di David Nutter. I sei episodi saranno disponibili su Sky Serie e in streaming su NOW a partire dal 13 giugno. Rose Leslie e Theo James interpretano i protagonisti Claire e Henry. Con loro nel cast Desmin Borges, Natasha Lopez, Kate Siegel.

Quello di Clare e Henry è un matrimonio felice ma con un problema piuttosto particolare: lui ha una condizione genetica che lo fa viaggiare nel tempo. Solo che questi viaggi sono totalmente al di fuori del suo controllo. Le esistenze dei due sono strettamente intrecciate da svariati anni, precisamente da quando Claire era solo una bambina convinta di avere un amico immaginario dal futuro…

 

JENNIFER LOPEZ: HALFTIME (14 giugno, Netflix)

COSA CI PIACE: J.Lo riflette sulla sua carriera e sulle pressioni di una vita sotto i riflettori in un documentario intimo.

Jennifer Lopez è una delle artiste più complete del panorama internazionale, cantante da oltre 80 milioni di dischi venduti nel mondo, ballerina, cantante, doppiatrice. A 52 anni sta vivendo un momento d’oro, anche sul versante personale, dopo aver ritrovato l’amore di un tempo Ben Affleck, con cui sta per convolare a nozze. Ma emergere per lei, contrariamente a quanto si possa pensare, non è stato facile…

Il documentario “Halftime” diretto da Amanda Micheli, disponibile il 14 giugno su Netflix, inizia raccontando il dietro le quinte dello spettacolo del Super Bowl LIV, nel 2020, che ha visto J.Lo esibirsi al fianco di Shakira, per poi espandersi e illustrare l’evoluzione del personaggio come donna latinoamericana, madre e artista che ha assunto il pieno controllo della propria carriera e usa la propria voce per scopi più alti.

 

L’ESTATE NEI TUOI OCCHI (17 giugno, Prime Video)

COSA CI PIACE: Un racconto di formazione che ci ricorda quanto magica possa essere l’estate da giovani. 

Arriva su Amazon Prime la prima stagione della serie “L’estate nei tuoi occhi”, che adatta per il piccolo schermo la trilogia di Jenny Han conosciuta nel nostro Paese come “The summer trilogy (dal 7 giugno sono disponibili le nuove edizioni dei romanzi, edite da Rizzoli). La serie è già stata rinnovata per una seconda stagione. Jenny Han è showrunner della serie e autrice del primo episodio. Nel cast Lola Tung, Jackie Chung, Rachel Blanchard. 

Belly misura il tempo in estati. Tutto ciò che di bello e magico è successo nella sua vita fra giugno e agosto. L’inverno è solo il periodo che la divide dalla prossima estate, dalla casa sulla spiaggia e da Susannah che, oltre a essere la migliore amica di sua mamma, è anche la madre di Jeremiah e Conrad. Loro sono gli amici con i quali è cresciuta: uno è il ragazzo su cui contare, l’altro è quello che ti fa battere il cuore. Questa estate però sarà speciale, perché sta per accadere quello che Belly sogna da sempre, e che sembrava non sarebbe mai accaduto…

 

SPIDERHEAD (17 giugno, Netflix)*

COSA CI PIACE: L’originalità della trama e l’umorismo dark di cui è infarcita la sceneggiatura. 

Il thriller psicologico diretto da Joseph Kosinski (TRON: LegacyTop Gun: Maverick) e sceneggiato da Rhett Reese e Paul Wernick (Deadpool, Zombieland) è tratto da un racconto breve del New Yorker di George Saunders, “Escape From Spiderhead”. Nel cast di questo film carico di umorismo dark e unico nel suo genere Chris Hemsworth, Miles Teller, Jurnee Smollett. 

In un penitenziario all’avanguardia diretto dal geniale visionario Steve Abnesti (Hemsworth) dove non ci sono sbarre, celle o divise arancioni, ai detenuti viene impiantato un dispositivo che somministra farmaci che alterano la mente in cambio di una sentenza ridotta. Nel carcere chiamato Aracnotesta, i detenuti volontari sono liberi di esprimere la propria personalità. Ma a volte sono addirittura una versione migliore di se stessi. Ma quando i due soggetti Jeff (Teller) e Lizzy (Smollett) instaurano un legame, il loro percorso di riscossa si scontra con gli esperimenti di Abnesti, che iniziano a varcare il limite del libero arbitrio.

 

L’ARMINUTA (19 giugno, Sky cinema/NOW)*

COSA CI PIACE: La delicatezza di questo film, che invita all’ascolto dei più piccoli e di noi stessi, parlando di un mondo lontano solo in apparenza. 

Dopo essere stato presentato in anteprima in autunno alla Festa del cinema di Roma, “L’arminuta”, il film di Giuseppe Bonito, tratto dal romanzo omonimo di Donatella Di Pietrantonio, vincitore del Premio Campiello nel 2017, arriva su Sky Cinema e in streaming su NOW. Una storia di formazione nell’Italia degli anni ’70, con Sofia Fiore, Carlotta De Leonardis, Vanessa Scalera.

Estate 1975. Una tredicenne diventa, senza che nessuno chieda il suo consenso, “l’arminuta” cioè la ritornata. Fa cioè ritorno a una famiglia biologica di cui non sapeva nulla. Passa da un’agiata esistenza piccolo borghese a una vita nelle campagne abruzzesi in cui regnano la povertà e la mancanza di cultura.

 

E anche per questa settimana è tutto. Con la rubrica Streaming addicted vi diamo appuntamento a lunedì 20 giugno, quando la nostra Sofia Peroni vi parlerà del meglio delle nuove uscite. Buona visione!

Previous article“Il giorno più bello”: una piacevole e fresca commedia matrimoniale
Next article“Il filo d’argento”: recensione del romanzo di Amo Jones
Campana doc, si laurea in scienze delle comunicazioni all'Università degli studi di Salerno. Internauta curiosa e disperata, appassionata di cinema e serie tv, pallavolista in pensione, si augura sempre di fare con passione ciò che ama e di amare fortemente ciò che fa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here