Streaming addicted: cosa vedere online dal 24 al 30 gennaio

Ogni settimana serie tv e film da non perdere disponibili su Netflix, Amazon, Disney+, NOW

Il mese più lungo e freddo dell’anno, gennaio, è volato via. Le città semi-deserte e alcune uscite al cinema rinviate a “tempi migliori” ci fanno apprezzare ancora di più i film, le serie e gli show disponibili sulle piattaforme online e soprattutto il fatto di poterceli guardare quando e come vogliamo.

Nonostante il periodo alquanto fiacco, noi non demordiamo. Il lunedì è il giorno della rubrica Streaming addicted, dove uno dei nostri redattori, a turno, stila la sua classifica delle novità da non perdere in uscita su Netflix, Prime Video, Disney+, Sky, Rai Play, TimVision, Apple TV.

Questa settimana ho scelto una commedia italiana diretta da Enrico Vanzina e ben quattro serie tv. Si tratta di novità assolute e sono molto diverse una dall’altra per genere e ambizioni. Vediamo insieme di cosa si tratta, e come sempre, a voi l’ultima parola.

* L’asterisco indica che su Parole a Colori è già disponibile
o sarà disponibile nel corso della settimana la recensione
(cliccando sul titolo si viene indirizzati all’articolo)

 

SOY GEORGINA (27 gennaio, Netflix)

COSA CI PIACE: La possibilità di immergersi nella vita di un personaggio da oltre 28 milioni di follower, per scoprirne i lati nascosti. 

Chi era Georgina Rodríguez prima di incontrare Cristiano Ronaldo nella boutique di Madrid dov’è scattata la scintilla nel 2016? Com’è cambiata la sua vita, in questi cinque anni? E cosa si nasconde dietro le copertine patinate, i post sui social, i red carpet con gli outifit impeccabili?

Il reality in sei episodi disponibile su Netflix racconta la storia “intima” della modella e influencer argentina, compagna di uno dei calciatori più famosi al mondo. Un ritratto profondo e per molti versi inedito, che mostra gli inizi – la Rodriguez si trasferì a Madrid dal nord della Spagna sognando di svoltare ma con scarsi mezzi – e il presente, tra viaggi, feste e momenti quotidiani. 

 

TRE SORELLE (27 gennaio, Prime Video)*

COSA CI PIACE: Enrico Vanzina alle prese con un cast fortemente femminile, e le tre protagoniste.

Enrico Vanzina dirige Serena Autieri, Giulia Bevilacqua e Chiara Francini in questa commedia al femminile disponibile su Prime Video dal 27 gennaio. Matrimoni in crisi, tradimenti, sorellanza: gli elementi per una storia piacevole e intrigante ci sono tutti. Nel cast anche Rocío Muñoz Morales e Fabio Troiano

Roma, 2019. Marina (Autieri), una donna borghese, sposata con un primario di Ortopedia, scopre che il marito la tradisce con il suo assistente. In preda alla disperazione corre a confidarsi con la sorella Sabrina (Bevilacqua), distrutta a sua volta perché il marito ha deciso di lasciarla in seguito a un tradimento. Le due decidono di trascorrere le vacanze nella villa di Marina, insieme a Lorena (Muñoz Morales), la massaggiatrice di Marina, e a Caterina (Francini), la terza sorella. L’arrivo del nuovo vicino di casa romperà gli equilibri…

 

LA DONNA NELLA CASA DI FRONTE ALLA RAGAZZA DALLA FINESTRA
(28 gennaio, Netflix)*

COSA CI PIACE: Il thriller psicologico preso in giro con cupo umorismo. 

Dagli ideatori Rachel Ramras, Hugh Davidson e Larry Dorf, “La donna nella casa di fronte alla ragazza dalla finestra” è una versione intrisa di umorismo cupo, ad alto tasso alcolico e satirica del classico thriller psicologico che ti tiene in sospeso fino all’ultimo. Michael Ealy, Mary Holland, Shelley Hennig, Cameron Britton, Christina Anthony e Benjamin Levy Aguilar recitano insieme a Kirsten Bell, che è anche produttrice esecutiva della miniserie.

Per la sconsolata Anna (Bell) i giorni sono sempre uguali e lei li trascorre in compagnia del vino, con lo sguardo fisso fuori dalla finestra mentre osserva la vita che procede senza di lei. Finché un affascinante vicino (Tom Riley) si trasferisce dirimpetto con l’adorabile figlia (Samsara Yett) e Anna incomincia a vedere la luce in fondo al tunnel. Poi però assiste a un orribile omicidio… o forse no?

 

THE AFTERPARTY (dal 28 gennaio, Apple TV+)

COSA CI PIACE: Otto episodi per otto personaggi e otto punti di vista. 

Chris Miller e Phil Lord (Spider-Man: Un nuovo universo, The Lego Movie) sono gli ideatori di “The Afterparty”, la serie comedy-mistery che debutta su Apple TV+ il 28 gennaio con i primi tre episodi. I restanti cinque verrano rilasciati a cadenza settimanale, uno ogni venerdì. Un progetto sorprendente, originale, divertente. Nel cast Tiffany Haddish, Sam Richardson, Zoë Chao, Ben Schwartz, Ike Barinholtz, Ilana Glazer, Jamie Demetriou e Dave Franco.

In seguito a un misterioso omicidio avvenuto nel corso di una rimpatriata tra compagni di classe delle superiori, ciascuno dei presenti alla serata deve raccontare ciò che ha visto quella notte. Lo fa attraverso la sua prospettiva personale, e questo si riflette nello stile visivo dell’episodio (gli ideatori ne hanno parlato come di “otto film nettamente diversi ma interconnessi”). 

 

CHRISTIAN (28 gennaio, Sky/NOW)*

COSA CI PIACE: Edoardo Pesce nel ruolo dello scagnozzo del boss che inizia a fare miracoli. 

Arriva su Sky e NOW la serie in sei episodi ideata da Roberto Saku Cinardi e Stefano Lodovichi (anche regista), e prodotta da Sky e Lucky Red. Una storia dove si mescolano crime, dramma e sovrannaturale. Edoardo Pesce e Claudio Santamaria interpretano i protagonisti. Con loro nel cast Silvia D’Amico, Francesco Colella, Lina Sastri, Giordano De Plano. 

In un quartiere desolato della periferia romana, Christian (Pesce) si guadagna da vivere facendo l’unica cosa che sa fare: menare. Lo fa per il boss locale, Lino (De Plano), una sorta di fratello adottivo maggiore. Un giorno, a Christian iniziano a far male le mani e a sanguinare: sono delle stigmate, anche se lui non se ne rende conto. Attraverso di esse salva miracolosamente da un’overdose la tossica del quartiere, Rachele (D’Amico), che si attacca a lui per invitarlo a cambiar vita, visto che a quanto pare può curare la gente. Ma i poteri di Christian attirano anche le attenzioni di altre persone… 

 

E anche per questa settimana è tutto. Con la rubrica Streaming addicted vi diamo appuntamento a lunedì 31 gennaio quando la nostra Sofia Peroni vi traghetterà verso il mese degli innamorati, e del carnevale. Buona settimana!

Previous article“Monterossi – La serie”: Fabrizio Bentivoglio detective malinconico
Next article“Ero in guerra ma non lo sapevo”: storia di un morituro negli anni ’70
Campana doc, si laurea in scienze delle comunicazioni all'Università degli studi di Salerno. Internauta curiosa e disperata, appassionata di cinema e serie tv, pallavolista in pensione, si augura sempre di fare con passione ciò che ama e di amare fortemente ciò che fa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here