Netflix: il meglio delle nuove uscite di marzo 2020

Tra serie tv e film, una selezione di titoli imperdibili disponibili in streaming durante il mese

di Michela Mafessoni

 

Il mese di febbraio si è concluso in modo particolare per il nostro Paese, con l’emergenza Coronavirus che tiene banco e spinge le persone a cambiare le proprie abitudini. Non possiamo che augurarci che marzo porti con sé non solo la primavera, ma anche buone notizie in questo senso.

Quel che è certo è che i prossimi 31 giorni, su Netflix, sono ricchi di novità e di attesissimi ritorni. In particolare mi sono voluta concentrare su tre serie tv molto diverse tra loro che ritornano con nuove stagioni, e su due film. Buona visione!

 

VIKINGS – 6 marzo (6° stagione, 1° parte)

La sesta e ultima stagione del dramma storico canadese è composta da 20 episodi, che saranno rilasciati su Netflix in due tranche, da 10 ciascuna. Ambientata nel IX secolo, tra la Scandinavia e le isole britanniche, la serie racconta in chiave romanzata le gesta dell’eroe vichingo Ragnar Lothbrok, dei suoi guerrieri e discendenti. Insieme a Ragnar, infatti, sono presenti negli episodi personaggi storici come storici Lagertha, Rollone,  Hrafna-Flóki Vilgerðarson, Aelle II di Northumbria, Aslaug Sigurdsdóttir, Björn Ragnarsson e molti altri.

 

ÉLITE – 13 marzo (3°stagione)

La terza stagione di “Elite”, il teen drama spagnolo ideato da Carlos Montero e Darío Madron, sarà composta da 8 episodi e cercherà di sciogliere molti punti rimasti in sospeso, rimescolando però anche di più le carte in tavola. Le vite degli studenti del prestigioso istituto privato di Madrid Las Encinas si complicano, tra nuovi arrivi, vecchie ruggine e misteri ancora da risolvere. Nel cast Itzan Escamilla (Samuel), Miguel Bernardeau (Guzmàn), Miguel Herràn (Christian), Jaime Lorente (Nano), Àlvaro Rico (Polo), Aron Piper (Ander), Mina El Hammani (Nadia) ed Ester Expòsito (Carla).

 

OZARK – 27 marzo (3°stagione)

In arrivo i nuovi 10 episodi della serie tv statunitense di genere drammatico, ideata da Bill Dubuque e Mark Williams. Al centro del racconto, un consulente finanziario, Martin Bryde, che come seconda attività ricicla denaro sporco per uno dei più grandi cartelli della droga messicani. Quando le cose iniziano ad andare storte, però, Martin decide di lasciare Chicago e trasferirsi insieme alla sua famiglia in una cittadina del Missouri, Ozark. Nel cast Jason Bateman (Martin), Laura Linney (Wendy), Sofia Hublitz (Charlotte), Skylar Gaertner (Jonah), Julia Garner (Ruth) e Jordana Spiro (Rachel).

 

I FILM DI MARZO

Diretto da Liz Garbus, “Lost girls” è l’adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo di Robert Kolker. Il film, disponibile a partire dal 13 marzo, racconta le vicende di Mari Gilbert, una madre che, cercando di aiutare le forze dell’ordine nella ricerca della figlia scomparsa, riesce a far luce su numerosi casi di omicidi irrisolti. Amy Ryan interpreta il ruolo della protagonista Mari.

Il 20 marzo è invece il giorno di “Ultras”, esordio alla regia per Francesco Lettieri, autore di numerosi videoclip musicali di successo. Il film, ambientato a Napoli, prova a raccontare il mondo delle tifoserie organizzate, tra scontri, violenze, amicizia e amore verso la propria squadra e i propri compagni, considerati una vera e propria famiglia. Nel ruolo del protagonista Aniello Arena.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here