Sjoerd Kuyper in Italia: lo scrittore olandese incontra i giovani lettori

L'autore di “Hotel Grande A", edito da La Nuova frontiera junior in tour in cinque città italiane

Da Milano a Roma, passando per Firenze, Bologna e Modena: lo scrittore olandese Sjoerd Kuyper, autore di Hotel Grande A“, con cui ha conquistato i lettori italiani e la stampa, incontra il pubblico in un tour promosso dalle librerie indipendenti Cleio, con il sostegno del Nederlands Letterendfonds.

Edito dalla casa editrice La Nuova frontiera junior, il libro ha vinto il Premio ORBIL ed è entrato nella cinquina finalista del Premio Strega ragazze e ragazzi 2018 e del Premio Biblioteche di Roma.

Hotel Grande A” è un romanzo che sa alternare leggerezza e profondità, cinismo e tenerezza, e che sa parlare ai ragazzi con piena libertà di famiglia, morte, sesso, ma soprattutto di amore. La sorpresa per i lettori italiani è che il libro è diventato un film e l’autore mostrerà durante gli incontri il trailer ufficiale.

Con i suoi romanzi Kuyper ha vinto più volte il Silver Slate Pencil, uno dei più importanti premi di letteratura per bambini, e nel 2012 ha ricevuto il premio Theo Thijssen per la sua intera opera.

L’opportunità che offre ai ragazzi il suo tour italiano è di incontrare, e confrontarsi, con un grande scrittore internazionale ancora poco conosciuto in Italia in tutta la sua produzione: opportunità resa possibile grazie a una rete di librerie indipendenti e specializzate che sostiene la letteratura per ragazzi di qualità.

Gli appuntamenti, dal 21 al 23 ottobre, gratuiti ma con richiesta di prenotazione:

  • 21 ottobre – Castel Maggiore (Bo): Lèggere Leggére, ore 17.30
  • 22 ottobre – Modena: Libreria Piccole Abitudini, ore 17.00
  • 23 ottobre – Roma: Libreria Centostorie, ore 17.00

 

Previous article“Yuli – Danza e libertà”: tra passato e presente la storia di Carlos Acosta
Next article“Le sette dinastie”: recensione del romanzo di Matteo Strukul
Avatar
Giornalista per passione e professione. Mamma e moglie giramondo. Senese doc, adesso vive a Londra, ma negli ultimi anni è passata per Torino, per la Bay area californiana, per Milano. Iscritta all'albo dei professionisti dal 1 aprile 2015, ama i libri, il cinema, l'arte e lo sport.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here