Streaming addicted: cosa vedere online dal 7 al 13 marzo

Ogni settimana serie tv e film da non perdere disponibili su Netflix, Amazon, Disney+, NOW

Ammettiamolo, febbraio è passato in un soffio! Certo, è il mese più breve dell’anno, calendario alla mano, ma la sensazione è che i giorni siano davvero volati via… ed eccomi di nuovo a stilare la mia personale top5 delle serie e i film da non perdere in streaming.

La nostra rubrica del lunedì Streaming addicted, dove uno dei nostri redattori, a turno, stila la sua classifica delle novità da non perdere in uscita su Netflix, Prime Video, Disney+, Sky e NOW, Rai Play, Apple TV+, ormai lo sapete, non perde un colpo e vi accompagna di gran carriera verso la primavere.

Questa settimana, serie battono film 3 a 2. Ma se i film in questione sono una commedia sci-fi con Ryan Reynolds, Zoe Saldana, Mark Ruffalo e Jennifer Garner e la nuova avventura animata di casa Disney Pixar… be’, credo che i cinefili potranno dirsi soddisfati!

* L’asterisco indica che su Parole a Colori è già disponibile
o sarà disponibile nel corso della settimana la recensione
(cliccando sul titolo si viene indirizzati all’articolo)

 

NOI (dal 6 marzo, Rai1)*

COSA CI PIACE: Più che piacere, ci incuriosisce: vedere come gli sceneggiatori hanno adattato al contesto italiano lo spunto – vincente – della serie americana.

Ha preso il via ieri su Rai1 con i primi due episodi, “Il gioco della vita” e “I fantastici 3” (che potete trovare su RaiPlay), la prima stagione di “Noi”, il remake della serie americana di grande successo “This Is Us”. Prodotta da Cattleya in collaborazione con Rai Fiction e diretta da Luca Ribuoli, la prima stagione si compone di dodici episodi. Nel cast, Lino Guanciale, Aurora Ruffino, Dario Aita, Claudia Marsicano, Livio Kone.

Ognuno ha una famiglia. E ogni famiglia ha una storia. “Noi” racconta quella della famiglia Peirò attraverso i decenni: da Pietro (Guanciale) e Rebecca (Ruffino), giovane coppia che nella Torino degli anni ’80 affronta la sfida di crescere tre figli, fino ai nostri giorni, in cui Claudio (Aita), Caterina “Cate” (Marsicano) e Daniele cercano la propria strada verso la felicità (Kone).

 

GUIDA ASTROLOGICA PER CUORI INFRANTI
(8 marzo, Netflix)*

COSA CI PIACE: Scoprire, finalmente, come va a finire! La storia di Alice, infatti, con la prima stagione è stata raccontata solo per metà. 

La serie ispirata al romanzo omonimo di Silvia Zucca era stata rinnovata per una seconda stagione da Netflix prima ancora dell’uscita della prima. Dopo sei mesi circa di attesa ci siamo: i nuovi episodi con protagonisti Claudia Gusmano, Lorenzo Adorni, Michele Rosiello, Alberto Paradossi arrivano in streaming per la festa della donna.

A fine ottobre 2021 abbiamo conosciuto Alice (Gusmano), trentenne assistente di produzione in un piccolo network televisivo dalla vita sentimentale scombinata. In Tio (Adorni), attore di soap opera e sedicente guru dell’astrologia, ha trovato la sua personale Guida astrologica per cuori infranti. Adesso, mentre il successo dello spettacolo di Alice “Stars of Love” prosegue, il suo amore sfortunato con Davide (Rosiello) si rivela tutto fuorché prevedibile.

 

I DIARI DI ANDY WARHOL (9 marzo, Netflix)

COSA CI PIACE: Warhol che racconta Warhol, una cosa mai vista o sentita prima.

Il produttore esecutivo Ryan Murphy e il regista Andrew Rossi ci offrono questo ritratto incredibilmente sfaccettato di una leggenda suddiviso in sei parti, ripercorrendo la strabiliante vita di Andy Warhol dalla prospettiva intima dei diari dell’artista, pubblicati dopo la sua morte. Partendo dall’infanzia a Pittsburgh, la serie traccia il percorso eccezionalmente diversificato di Warhol mentre spazia con disinvoltura tra mezzi espressivi ed epoche diverse nel ruolo di artista (adorato e vituperato allo stesso tempo), regista, editore, produttore televisivo, creatore di tendenze, celebrità e non solo.

Pur essendo una figura appariscente, Warhol era molto riservato sulla propria vita personale e la serie svela molti segreti sulla sua complessa individualità attraverso le sue stesse parole (spesso lette in prima persona usando innovative tecniche di IA) e quelle di chi ha lavorato, creato e si è divertito insieme a lui, dai sovversivi all’establishment, da John Waters a Rob Lowe. “I diari di Andy Warhol” comprova l’idea di Warhol che non è tanto importante vivere per sempre, quanto creare arte immortale.

 

RED (11 marzo, Disney+)*

COSA CI PIACE: L’animazione Disney Pixar, che negli ultimi anni ci ha regalato capolavori come “Inside out” e “Soul”. 

Sarebbe dovuto uscire al cinema il 10 marzo il nuovo film d’animazione Disney Pixar, invece la casa di produzione ha deciso (come già successo negli ultimi tempi con “Soul” e “Luca”) di renderlo disponibile direttamente in streaming su Disney+, per tutti gli abbonati. “Red” (Turning Red) è diretto da Domee Shi, vincitrice del Premio Oscar nel 2018 per il cortometraggio “Bao”. Le musiche sono firmate dai plurivincitori del Grammy Billie Eilish e FINNEAS.

La tredicenne Mei Lee è combattuta tra il rimanere una figlia disciplinata e il caos dell’adolescenza. Sua madre, Ming, è protettiva, se non leggermente autoritaria, e non si allontana mai da sua figlia: una realtà imbarazzante per un’adolescente come lei. E come se i cambiamenti dei suoi interessi, delle sue relazioni e del suo corpo non fossero abbastanza, ogni volta che si emoziona troppo (che significa praticamente SEMPRE) si trasforma in un gigantesco panda rosso

 

THE ADAM PROJECT (11 marzo, Netflix)*

COSA CI PIACE: Ryan Reynolds protagonista di una commedia che sembra ispirarsi alla serie “Dark” ma rende il tema dei viaggi nel tempo adatto a tutta la famiglia. 

Shawn Levy dirige Ryan Reynolds, Jennifer Garner, Zoe Saldana e Mark Ruffalo in questa commedia fantascientifica, disponibile su Netflix l’11 marzo. Un film per tutta la famiglia, che porta sul piccolo schermo il tema, che non passa mai di moda, dei viaggi nel tempo. 

Adam Reed (Reynolds) torna indietro nel tempo per chiedere aiuto al se stesso tredicenne (Scobell). I viaggi nel tempo nel futuro sono possibili, sebbene solo agli inizi, ma Adam, che ha da poco perso suo padre, è pronto a rischiare tutto pur di compiere la sua missione top-secret. L’obiettivo è convincere il padre (Ruffalo), esperto di fisica, ad aiutarlo a salvare il mondo, prima che per il futuro sia troppo tardi.

 

E anche per questa settimana è tutto. Con la rubrica Streaming addicted vi diamo appuntamento a lunedì 14 marzo, quando la nostra direttora Roberta Turilazzi sceglierà il meglio delle nuove uscite e vi porterà a ridosso del 21 marzo. Buona visione!

Previous article“Voyage of time”: una sinfonia potente sulle origini della vita sulla Terra
Next article“Noi”: la versione italiana di “This Is Us”, commovente e ben interpretata
Nata a Napoli, a otto anni si trasferisce in provincia di Gorizia dove si diletta di teatro. Torna nella sua amata città agli inizi del nuovo millennio e qui si diploma in informatica e comincia a scrivere - pensieri, racconti, per poi arrivare al primo romanzo, "Anime". Nel frattempo ha cambiato di nuovo città e scenario, trasferendosi nelle Marche. Oggi conduce per RadioSelfie.it "Lo chiamavano cinema", un approfondimento settimanale sulla settima arte, e scrive articoli sullo stesso tema.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here