Streaming addicted: cosa vedere online dall’8 al 14 marzo

Ogni settimana serie tv e film da non perdere disponibili su Netflix, Amazon, Sky, Disney+, Rai

Marzo è il mese dei nuovi inizi, almeno ci auguriamo. E caso vuole che io, con i miei consigli, vi tenga compagnia nella settimana che va da lunedì 8 a domenica 14… per il secondo mese consecutivo (anche a febbraio, stessa settimana per me)!

La rubrica Streaming addicted, dove uno dei nostri redattori, a turno, stila la sua classifica delle novità da non perdere in uscita su Netflix, Prime Video, Disney+, Sky, Rai Play, TimVision, Apple TV, è una delle piacevoli certezze di questo inizio di 2021.

Questa settimana ho scelto solo film, ma spaziando volutamente a includere un titolo che non possiamo propriamente definire in streaming. Ma per l’ultimo caso di Montalbano penso si potesse fare un’eccezione. 

* L’asterisco indica che su Parole a Colori è già disponibile
o sarà disponibile nel corso
della settimana la recensione
(cliccando sul titolo si viene indirizzati all’articolo)

 

IL METODO CATALANOTTI (8 marzo, Rai1)*

COSA CI PIACE: Vedere, dopo innumerevoli anni, un Montalbano diverso, davvero travolto dalla passione amorosa.

Il 37° episodio della serie del Commissario Montalbano, verosimilmente l’ultimo, non solo interpretato ma anche diretto da Luca Zingaretti, vede l’intrecciarsi di molti elementi: la morte, l’amore, il tradimento e anche l’ossessione per il teatro (una delle grandi passioni del maestro Andrea Camilleri).

Montalbano indaga sull’omicidio dello strozzino “perbene” Carmelo Catalanotti. Nel frattempo l’arrivo di una nuova, affascinante collega, Antonia (Greta Scarano), scuote profondamente il commissario, facendolo innamorare in modo travolgente e spingendolo a desiderare di cambiare radicalmente vita, forse persino di rinunciare alla carriera in polizia.

 

CHERRY (12 marzo, Apple TV)

COSA CI PIACE: I fratelli Anthony e Joe Russo alle prese con un film che non sia di supereroi. Per quanto amiamo Avengers e compagnia, ogni tanto cambiare genere è piacevole. 

I fratelli Russo dirigono Tom Holland, Ciara Bravo, Jack Reynor e Michael Rispoli in questo film Apple Original, adattamento dell’omonimo romanzo del 2018 di Nico Walker, parzialmente autobiografico. Il film copre un periodo di 15 anni, ed è diviso in sei capitoli. 

Dopo aver lasciato il college, Cherry (Holland) si arruola come medico in Iraq, sostenuto solo dal pensiero della sua amata Emily (Bravo). Al ritorno a casa, a Cleveland, affetto da un disturbo da stress post-traumatico, scivola in una spirale di droghe e delinquenza.

 

COME NIENTE (12 marzo, Apple TV)

COSA CI PIACE: Il racconto di un rapporto tra nonno e nipoti che sboccia e cambia le vite, nella fascinosa cornice marchigiana.

Sarebbe dovuto uscire al cinema in autunno, la commedia diretta dall’esordiente Davide Como e girata interamente nelle Marche, tra Muccia, Valfornace e Camerino, dopo il lockdown. Invece arriva intanto in streaming – su Apple TV, Chili, Rakuten TV – e poi si vedrà. 

Le sorelle Greta (Valentina Bivona) e Caterina (Greta Mecarelli) vengono affidate per i mesi estivi a nonno Franco (Franco Oppini), scorbutico e anaffettivo, sopravvissuto al terremoto del centro Italia. Greta è una promessa del calcio femminile; Caterina una bambina che indossa un casco magico per parlare agli alieni. Due corpi estranei in un paese che le respinge, costrette a vivere nelle casette prefabbricate. Ma quando Franco imparerà a prendersi cura di loro, scopriranno un legame mai esplorato che segnerà il riscatto di tutti.

 

YES DAY (12 marzo, Netflix)

COSA CI PIACE: Il ritorno di Jennifer Garner in una commedia per famiglie. Un trio di bambini al comando per 24, intense, ore.

Stanchi di dover dire sempre “No” a figli e colleghi, Allison e Carlos decidono di concedere ai loro tre bambini il giorno dei sì, in cui saranno questi ultimi a dettare le regole. Queste vicende porteranno inaspettatamente la famiglia a vivere un’avventura mozzafiato a Los Angeles che li farà riavvicinare più che mai.

Una divertente commedia per famiglie – tratta dal romanzo omonimo – diretta da Miguel Arteta. Insieme a Jennifer Garner, che interpreta mamma Allison, Edgar Ramirez, Jenna Ortega, Julian Lerner, Everly Carganilla. 

 

CATTIVITÀ (12 marzo, Chili)*

COSA CI PIACE: Il recupero quasi miracoloso di un’umanità che in molti casi sembrava andata perduta, portata avanti attraverso il teatro.

Arriva direttamente in digitale anche il documentario “Cattività” di Bruno Oliviero, che racconta il percorso di emancipazione di un gruppo di detenute del carcere di Vigevano attraverso un’esperienza quadriennale di teatro.

Da tempo il drammaturgo e regista Mimmo Sorrentino conduce, presso la sezione femminile del carcere di Vigevano, un laboratorio di teatro partecipato che vede protagoniste le cosiddette “donne di mafia”, nel regime detentivo di alta sicurezza. Ognuna delle partecipanti al laboratorio racconta a Sorrentino e alle compagne la sua storia, che viene “affidata” a un’altra detenuta affinché la interpreti davanti al pubblico, in qualche modo facendola propria. 

 

E anche per questa settimana è tutto. Con la rubrica Streaming addicted vi diamo appuntamento a lunedì 15 marzo, quando in via straordinaria sarà la nostra Sofia Peroni a consigliarvi il suo “best of” dello streaming. Alla prossima!

Previous article“WandaVision”: non si gioca più. Commento sul finale di serie
Next article“L’arte di restare a galla”: recensione del romanzo di Valentina Ferrari
Avatar
Nata a Napoli, a otto anni si trasferisce in provincia di Gorizia dove si diletta di teatro. Torna nella sua amata città agli inizi del nuovo millennio e qui si diploma in informatica e comincia a scrivere - pensieri, racconti, per poi arrivare al primo romanzo, "Anime". Nel frattempo ha cambiato di nuovo città e scenario, trasferendosi nelle Marche. Oggi conduce per RadioSelfie.it "Lo chiamavano cinema", un approfondimento settimanale sulla settima arte, e scrive articoli sullo stesso tema.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here