TELEFILM ADDICTED: Il meglio delle serie in uscita a marzo 2019

In ogni appuntamento un focus sul meglio delle nuove uscite "serialI" su Netflix, Sky, le reti in chiaro

Marzo mese di rinascita e nuovi inizi, con l’arrivo della Primavera che sveglia dal torpore invernale la natura – e non solo. Non è detto, comunque, che le prime belle giornate debbano dire darci un taglio con le serie tv, perché il programma di nuove uscite è più ricco che mai.

Torna la rubrica mensile “Telefilm addicted”, che passa in rassegna le nuove uscite “seriali” su Netflix, Sky, TIMVision e le reti in chiaro per proporvi un calendario con i titoli da non perdere.

In questo appuntamento una ricca carrellata di proposte, 10 in tutto. Buona visione!

 

THE WIDOW (1° stagione)

Dal 1 marzo su Amazon Prime Video

Con Kate Beckinsale, Alex Kingston, Babs Olusanmokun. Drammatico, thriller. Regno Unito. 2019-in produzione

Creata da Harry Williams e Jack Williams, e diretta da Oliver Blackburn e Samuel Donovan, la serie racconta la storia di Georgia Wells, una coraggiosa donna che va in Congo alla ricerca di suo marito, misteriosamente scomparso dopo un incidente aereo. In terra africana, Georgia sarà costretta a cercare la verità su quello che è successo all’uomo che amava.

 

IL NOME DELLA ROSA (1° stagione)

Dal 5 marzo su Rai 1

Con John Turturro, Damian Hardung, Rupert Everett, Michael Emerson, Sebastian Koch, Richard Sammel, Fabrizio Bentivoglio, Alessio Boni. Drammatico, thriller, storico. Italia, Germania. 2019-in produzione

Adattamento televisivo del celeberrimo romanzo di Umberto Eco, già trasportato sul grande schermo nel 1986. Italia, 1327. Il frate francescano Guglielmo da Baskerville, seguito dal giovane novizio Adso da Melk, raggiunge un’isolata abbazia benedettina per partecipare ad una disputa sulla povertà tra rappresentanti dell’Ordine francescano e del papato avignonese. All’arrivo nell’abbazia i due si trovano coinvolti in una catena di morti misteriose. Della serie è in produzione una seconda stagione.

 

WHISKEY CAVALIER (1° stagione)

Dal 7 marzo su Premium Crime

Con Scott Foley, Lauren Cohan, Ana Ortiz, Tyler James Williams. Azione, commedia, dramma. 2019-in produzione

La serie segue le avventure dell’agente dell’FBI Will Chase (nome in codice Whisky Cavalier) che, a seguito di una separazione emotiva, viene assegnato a lavorare con l’agente della CIA Francesca ‘Frankie’ Trowbridge (nome in codice Fiery Tribune). Insieme, guidano una squadra di spie che periodicamente salvano il mondo (e l’un l’altro) mentre navigano le strade rocciose dell’amicizia, del romanticismo e della politica d’ufficio.

 

AFTER LIFE (1° stagione)

Dall’8 marzo su Netflix

Con Ricky Gervais, Tom Basden, David Bradley. Black comedy. Regno Unito. 2019-in produzione

La serie, creata, diretta e interpretara da Ricky Gervais, segue Tony, un uomo che conduce una vita serena e tranquilla. Un giorno, però, sua moglie muore improvvisamente. Allora Tony tenta il suicidio. Dopo il disperato gesto, Tony decide di punire il mondo per la morte della moglie: facendo e dicendo ciò che vuole. Anche se per lui questo atteggiamento è una sorta di superpotenza, la situazione diventa complicata, perché tutti intorno a lui provano a renderlo nuovamente una persona migliore.

 

SWAT (1° stagione)

Dal 13 marzo su Fox

Con Shemar Moore, Kenny Johnson, Stephanie Sigman. Poliziesco, dramma. USA. 2017-in produzione

La serie britannica è il remake di quella omonima trasmessa tra il 1975 e il 1976, e del film “S.W.A.T. – Squadra speciale anticrimine” del 2003. L’ex Marine Daniel Harrelson, oggi sergente SWAT, viene incaricato di dirigere un’unità tattica specializzata che rappresenta l’ultima tappa delle forze dell’ordine di Los Angeles.

 

AMERICAN GODS (2° stagione)

Dal 15 marzo su Amazon Prime Video

Con Ricky Whittle, Emily Browning, Pablo Schreiber. Fantastico. USA, Regno Unito. 2017-in produzione

Adattamento del romanzo di Neil Gaiman, la serie a racconta una guerra tra divinità vecchie e nuove. Quelle tradizionali dalle radici bibliche e mitologiche stanno perdendo i fedeli che preferiscono le nuove entità che riflettono l’amore della società moderna per denaro, tecnologia, media, celebrità e droghe.

 

LOVE, DEATH & ROBOTS (1° stagione)

Dal 15 marzo su Netflix

Con Antonio Alvarez, Hayley McLaughlin, Helen Sadler. Animazione. USA. 2019-in produzione

La serie antologica è composta da brevi storie animate, che spaziano tra generi diversi: fantascienza, fantasy, horror e comedy. Un approccio narrativo audace e fuori dagli schemi contraddistingue ciascuna storia. Ogni episodio è concepito per essere facile da guardare, ma molto difficile da dimenticare…

 

LA VERITÀ SUL CASO HARRY QUEBERT (mini-serie)

Dal 20 marzo su Sky Atlantic

Con Patrick Dempsey, Ben Schnetzer, Damon Wayans Jr., Kristine Froseth, Kurt Fuller. Giallo, thriller. USA. 2019

La miniserie è basata sull’omonimo romanzo del 2012, scritto da Joël Dicker. Un giovane scrittore viene coinvolto in un indagine per omicidio che coinvolge il suo mentore, lo stimato autore americano Harry Quebert. I fatti risalgono a molti anni addietro, quando scomparve la quindicenne Nola Kellergan… 

 

SANTA CLARITA DIET (3° stagione)

Dal 29 marzo su Netflix

Con Drew Barrymore, Timothy Olyphant, Liv Hewson. Comedy, horror. USA. 2017-in produzione

Creata da Victor Fresco, la serie segue le vicende di Sheila e Joel Hammond, una coppia di agenti immobiliari californiani. La loro vita ha preso una piega decisamente inaspettata da quando la donna è diventata uno zombie che si ciba di carne umana… Riusciranno a trovare una cura, evitare che il morbo si diffonda contagiando tutta l’umanità e nel frattempo evitare di essere scoperti?

 

GOMORRA – LA SERIE (4° stagione)

Dal 29 marzo su Sky Atlantic

Con Salvatore Esposito, Cristiana Dell’Anna, Arturo Muselli, Loris de Luna, Ivana Lotito. Drammatico, thriller. Italia. 2014-in produzione

Torna per la quarta stagione la serie cult liberamente ispirata al libro omonimo di Roberto Saviano. Dopo la morte di Ciro Di Marzio (che esordirà nelle vesti di regista: Marco D’Amore dirigerà infatti gli epsodi 4 e 6), Gennaro Savastano è rimasto solo. Per salvare la sua vita e quella della sua famiglia, dopo un iniziale disorientamento, andrà nel Regno Unito, dove si apriranno per lui nuove opportunità. Intanto a Napoli si stanno imponendo, non senza spargimeti di sangue, Enzo e Valerio…

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here