CONSIGLI DI LETTURA DAI 3 ANNI | Tre libri per il rientro a scuola

In ogni appuntamento consigli di lettura a tema per lettori di tutte le età, dai piccolissimi ai teen

di Federica Zanoni

 

Pronti, partenza… scuola! Vacanze estive terminate quasi per tutti, eccoci a settembre, un mese particolare perché iniziano le scuole e tutto cambia, per i bambini: giochi, abitudini, ritmi, esigenze.

Il primo giorno è un momento emozionante, e capita di ricordarlo ancora, nonostante gli anni. Il vostro, ad esempio, com’è stato?

Nel nostro primo appuntamento del mese con i consigli di lettura per bambini e ragazzi parliamo proprio di questo, il ritorno a scuola, e di come rendere questo momento di passaggio il meno traumatico possibile per i più piccoli, con tre libri adatti a lettori dai 3 anni in su.

 

LA FAMIGLIA TOPINI VA A SCUOLA di Haruo Yamashita, Kazuo Iwamura

Nel bosco si avvicina l’autunno e mamma Topini è molto indaffarata. Domani i suoi sette piccoli andranno a scuola per la prima volta, ma l’idea non li convince più di tanto. La mamma allora ha un’idea per rendere la cosa divertente…

Un albo semplice edito da Babalibri, con belle immagini, che descrive il percorso verso la scuola della famiglia Topini.

 

TUTTI A SCUOLA! di S. Senoussi, H. Fellner

È il primo giorno di scuola per la classe degli animali. Tutti si presentano e conoscono gli insegnanti, si disegna, si fa musica, si canta, alla ricreazione si fa conoscenza. Dopo una giornata impegnativa arrivano i genitori per portare a casa i piccoli. Ma siamo proprio sicuri che tutti siano rientrati?

I disegni di questo albo edito da Il Castoro sono stilizzati, ma il messaggio è importante: andare a scuola è bello e divertente.

 

TOPO TIP NON VUOLE ANDARE ALL’ASILO di Anna Casalis

Il protagonista dei libri di Anna Casalis editi da Dami, topo Tip, è cresciuto, ma non per questo ha smesso di fare i capricci. Davanti all’ennesimo rifiuto – “Non voglio andare all’asilo!” – la mamma decide di assecondarlo: Tip potrà restare a casa, ma dovrà aiutarla con le faccende domestiche. Ecco allora che andare all’asilo diventa una proposta allettante…

Quello che piace dei libri della Casalis – ben scritti, semplici, con belle illustrazioni – è che raccontano situazioni quotidiane, in cui ogni famiglia può riconoscersi, e offrono soluzioni che è facile mettere in pratica.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here