“Le indagini di Lolita Lobosco”: il giallo incontra la commedia romantica

Boom di ascolti – e qualche critica – per la prima puntata della fiction con Luisa Ranieri

Una serie di Luca Miniero. Con Luisa Ranieri, Lunetta Savino, Bianca Napoli, Filippo Scicchitano, Giulia Bosco. Commedia drammatica, poliziesco. Italia. 2021-in produzione

 

Ascolti record e critiche aspre sui social per il barese parlato dalla protagonista, troppo marcato e poco rispondente alla realtà: “Le indagini di Lolita Lobosco”, la nuova fiction Rai con Luisa Ranieri, si presenta così dopo la prima serata.

Oltre 7 milioni e mezzo di spettatori hanno seguito le avventure del vicequestore con tacco 12, nato dalla penna di Gabriella Genisi; un 31,8% di share che rende la fiction diretta da Luca Miniero il miglior esordio per una serie della stagione televisiva in corso.

Il giallo all’italiana incontra la commedia romantica nelle quattro puntate dove emerge soprattutto la bellezza di Bari e della Ranieri.

Lolita Lobosco è una donna del Sud, vivace, empatica. Single in carriera, è appena tornata nella sua città natale dopo un lungo periodo al nord. E qui viene messa a capo di una squadra di soli uomini, e sarà impegnata non solo a gestire indagini complesse come vicequestore ma anche a combattere contro i pregiudizi.

La serie diretta da Miniero ricorda per certi versi “Imma Tataranni”: anche qui abbiamo una donna determinata, coraggiosa e ligia al dovere che non ha paura di mostrare la sua femminilità e il suo carattere. E se sul lavoro è circondata da uomini, nel privato sono le figure femminili – la madre, la sorella, la migliore amica – ad avere un ruolo dominante.

Ma Lolita Lobosco è tanto affermata sul lavoro quanto irrisolta nella vita privata. Nonostante il suo grande fascino, infatti, non ha mai avuto una relazione importante, trova mille scuse per non impegnarsi. C’è qualcosa nel suo passato che la blocca – come scopriremo attraverso i flashback della sua infanzia.

Nel cast, insieme a Luisa Ranieri, Lunetta Savino che interpreta Nunzia, la madre della protagonista; Giulia Bosco, nel ruolo della sorella Carmela; Bianca Nappi in quello dell’amica magistrato di Lolita, Marietta. E poi Giovanni Ludeno e Jacopo Cullin (gli attendenti Antonio Forte e Lello Esposito) e Filippo Scicchitano che interpreta Danilo, un affascinante giornalista quasi trentenne che sconvolgerà il mondo di Lolita.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here