Streaming addicted: cosa vedere online dal 10 al 16 ottobre

Ogni settimana serie tv e film da non perdere disponibili su Netflix, Amazon, Disney+, NOW

Il London Film festival entra nel vivo e potete seguirlo nel nostro speciale, ma siamo anche alla vigilia della Festa del Cinema di Roma. Prima di immergerci nell’atmosfera festivaliera ci sono ancora alcuni giorni per rilassarci e dedicarci allo streaming, che continua con le proposte variegati e interessanti. 

Per restare al passo con le nuove uscite “digitali”, ogni lunedì c’è la rubrica Streaming addicted, dove uno dei nostri redattori, a turno, stila la sua classifica delle novità da non perdere in uscita su Netflix, Prime Video, Disney+, Sky e NOW, Rai Play, Apple TV+.

Questa settimana ho scelto per voi tre serie tv, tutte novità assolute, e due film, uno italiano e uno internazionale ma entrambi nel segno della commedia. Vediamo insieme tutti i titoli. 

Cercate qualche buon motivo per vedere – o non vedere – una serie?
Noi di Parole a Colori ve ne diamo tre!
Cliccate sul titolo con l’asterisco per scoprirli nelle nostre recensioni

 

IL SESSO DEGLI ANGELI (10 ottobre, Sky Cinema/NOW)*

COSA CI PIACE: Sacro e profano si mescolano in una storia che fa ridere e intrattiene quanto basta. 

Dopo essere tornato al cinema dopo quattro anni di assenza, Leonardo Pieraccioni e il suo “Il sesso degli angeli” arrivano anche su Sky Cinema e in streaming su NOW. Una commedia italianissima e piacevole, che per certi versi si discosta dalla comicità che associamo al regista toscano per toccare temi di attualità e mescolare sacro e profano. Oltre a Pieraccioni nel cast Sabrina Ferilli, Marcello Fonte, Gabriela Giovanardi.

Don Simone è il parroco della Chiesa degli Angeli a Firenze, popolata quasi solo da donne anziane che recitano il rosario in automatico. È già stato ammonito due volte dalla Curia per i suoi metodi poco ortodossi che puntano ad avvicinare la Chiesa ai giovani, ma l’unico ragazzo che ha vicino è Finizio che, insieme al sagrestano Giacinto, gli dà una mano mentre la chiesa cade a pezzi. La fortuna però sembra venire in soccorso a Don Simone: un notaio lo informa di aver ricevuto in eredità da uno zio un immobile di lusso a Lugano e un’attività avviata e redditizia. L’ultima volontà di zio Waldemaro però è che entro sette giorni Simone accetti l’eredità: ma solo dopo essersi recato in Svizzera a fare un sopralluogo.

 

CANDY MORTE IN TEXAS (12 ottobre, Disney+)

COSA CI PIACE: Jessica Biel, che di successi televisivi se ne intende, nelle vesti di protagonista e produttrice esecutiva. 

Basata su una vicenda realmente accaduta, la serie in cinque episodi ha la sua protagonista e produttrice esecutiva in Jessica Biel e arriva integralmente in streaming su Disney+ il 12 ottobre. Nel cast del crime drama, oltre alla Biel, Timothy Simons, Melanie Lynskey, Pablo Schreiber e Raúl Esparza.

Candy Montgomery è una casalinga e madre degli anni ’80 che ha fatto tutto nel modo giusto. Ha un buon marito, due figli, una bella casa, e riesce persino a pianificare in modo attento le sue trasgressioni. Ma quando la pressione del conformismo diventa troppo forte, le sue azioni chiedono a gran voce un po’ di libertà. Con risultati fatali. Candy commette, infatti, un indicibile gesto di violenza contro la sua migliore amica Betty, cambiando non solo la sua vita ma anche quella dell’intera comunità.

 

SHANTARAM (dal 14 ottobre, Apple Tv)

COSA CI PIACE: Charlie Hunnam nei panni di un personaggio iconico della letteratura contemporanea. Attesa alle stelle. 

Basata sull’omonimo best-seller internazionale di Gregory David Roberts, la serie con Charlie Hunnam debutta su AppleTV+ il 14 ottobre con i primi tre episodi dei dodici totali. I restanti usciranno come di consueto a cadenza settimanale, uno ogni venerdì fino al 16 dicembre. Oltre a Hunnam nel cast Shubham Saraf, Elektra Kilbey, Fayssal Bazzi, Luke Pasqualino, Antonia Desplat, Alyy Khan. 

Lin Ford (Hunnam) è un fuggitivo che cerca di far perdere le proprie tracce nella vibrante e caotica Bombay degli anni Ottanta. Da solo in una città sconosciuta, lotta per sfuggire ai problemi e ai demoni del passato, ma quando si innamora di una donna enigmatica e intrigante di nome Karla deve scegliere tra la libertà e l’amore, e le complicazioni che ne derivano.

 

TUTTO CHIEDE SALVEZZA (14 ottobre, Netflix)*

COSA CI PIACE: La rilettura in chiave contemporanea della commedia amara tradizionale. E la potenza del racconto. 

Liberamente tratta dall’omonimo romanzo di Daniele Mencarelli, vincitore del Premio Strega Giovani nel 2020, “Tutto chiede salvezza” è una serie dramedy straziante ma piena di speranza. Federico Cesari, reso famoso dal ruolo di Martino in Skam Italia, interpreta Daniele nei sette episodi. Insieme a lui nel cast Andrea Pennacchi, Fotinì Peluso, Ricky Memphis, Carolina Crescentini.

Daniele (Cesari) è un ventenne con un eccesso di sensibilità, che dopo una crisi psicotica si risveglia nella camerata di un reparto psichiatrico per essere sottoposto a una settimana di Tso, insieme a cinque improbabili compagni di stanza con cui pensa di non avere niente in comune. Pressato dai medici che gli vogliono frugare nel cervello per capire cos’ha che non va e accudito da infermieri che gli sembrano cinici e disinteressati, Daniele si ritroverà a vivere una delle esperienze più intense e formative della sua vita.

 

ROSALINE (14 ottobre, Disney+)

COSA CI PIACE: Il punto di vista inedito su una storia nota come quella di Romeo e Giulietta.

Rivisitazione in salsa romantica e comica del capolavoro di Shakespeare “Romeo e Giulietta”, “Rosaline” di Karen Maine dà voce a un personaggio finora poco approfondito, la passata fiamma di Romeo. Ispirato al romanzo “When You Were Mine” di Rebecca Serle, il film arriva su Disney+ il 14 ottobre. 

Rosaline (Kaitlyn Dever) si vede sottrarre l’amato dalla cugina Giulietta (Isabella Merced). Col cuore spezzato, decide di mettere in atto un piano per riconquistare quello che crede essere l’uomo della sua vita. Purtroppo per lei, la storia d’amore che vuole sabotare è la storia d’amore per eccellenza, quindi sarà molto ma molto difficile riuscire nel suo intento… 

 

E anche per questa settimana è tutto. Con la rubrica Streaming addicted vi diamo appuntamento a lunedì 17 ottobre, quando la nostra Concetta Piro vi parlerà del meglio dello streaming, direttamente dalla Festa del cinema di Roma. Buona visione!

Previous article“All the beauty and the bloodshed”: tra arte, presa di coscienza e protesta
Next article“Gli orsi non esistono”: Jafar Panahi racconta l’Iran senza nascondersi
Campana doc, si laurea in scienze delle comunicazioni all'Università degli studi di Salerno. Internauta curiosa e disperata, appassionata di cinema e serie tv, pallavolista in pensione, si augura sempre di fare con passione ciò che ama e di amare fortemente ciò che fa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here