Streaming addicted: cosa vedere online dal 22 al 28 novembre

Ogni settimana serie tv e film da non perdere disponibili su Netflix, Amazon, Disney+, NOW

Dicembre si avvicina a grandi falcate, e con lui l’inverno – calendario alla mano dovremo aspettare ancora un mese preciso, ma il clima gelido e le giornate brevi raccontano tutta un’altra storia. Se c’è qualcosa che di sicuro non manca è la voglia di restarsene a casa al calduccio, in compagnia di un buon film o di una serie.

Per restare al passo con la ricca proposta delle diverse piattaforme c’è l’appuntamento settimanale con la rubrica Streaming addicted, dove uno dei nostri redattori, a turno, stila la sua classifica delle nuove uscite da non perdere in uscita su Netflix, Prime Video, Disney+, Sky, Rai Play, TimVision, Apple TV.

Nella mia settimana ho spaziato tra le piattaforme e tra i generi, includendo anche due film che già apertamente rimandano al periodo natalizio. Per il resto, la nuova serie Marvel disponibile su Disney+, la terza stagione di un’altra serie molto amata e il debutto dietro la macchina da presa dell’attrice Halle Barry. Buona visione! 

* L’asterisco indica che su Parole a Colori è già disponibile
o sarà disponibile nel corso della settimana la recensione
(cliccando sul titolo si viene indirizzati all’articolo)

 

HAWKEYE (dal 24 novembre, Disney+)*

COSA CI PIACE: Clint Barton è uno dei pochi Avengers rimasti in circolazione dopo i fatti di “Endgame”. Una miniserie tutta per lui ci sembrava quanto meno d’obbligo. 

Ambientata proprio nel periodo natalizio, la serie sull’Avenger arciere è in arrivo su Disney+. Il 24 novembre usciranno i primi due episodi; i restanti quattro a cadenza settimanale, uno ogni mercoledì. Insieme a Jeremy Renner e Hailee Steinfeld nel cast ci sono Vera Farmiga, Fra Fee, Tony Dalton, Zahn McClarnon, Brian d’Arcy James e l’esordiente Alaqua Cox nel ruolo di Maya Lopez (una serie spin-off incentrata su di lei è già in lavorazione). 

Clint Barton ci ha abituati già in passato a prendere sotto la sua ala (di falco) giovani eroi – pensiamo a Wanda Maximoff, ma anche alla Natasha Romanoff delle origini. Questa volta, nella New York del post blip, si alleerà con un’abile arciera ventiduenne di nome Kate Bishop, da sempre sua grande fan, per smascherare una cospirazione criminale. Peccato che avrebbe anche promesso ai suoi cari di tornare a casa in tempo per Natale… 

 

UN BAMBINO CHIAMATO NATALE (24 novembre, Netflix)

COSA CI PIACE: La storia sulle origini di Babbo Natale (non originalissima, come idea, ma perfetta per il periodo) tutta magia, divertimento e un pizzico di commozione. 

Diretto da Gil Kenan, il film per famiglie “Un bambino chiamato Natale” (A Boy Called Christmas) adatta per il piccolo schermo il romanzo omonimo bestseller di Matt Haig del 2016. Nel cast Henry Lawfull, Toby Jones, Sally Hawkins, Kristen Wiig, Michiel Huisman.

Un ragazzino qualsiasi di nome Nikolas intraprende una straordinaria avventura tra le nevi del Nord per trovare il padre, partito alla ricerca di Elfhelm, il leggendario villaggio degli elfi. Insieme a una renna testarda di nome Lampo e a un fedele topolino, Nikolas affronta il suo destino in una storia magica, divertente e commovente che dimostra che nulla è impossibile.

 

HANNA (24 novembre, Prime Video)

COSA CI PIACE: Esmé Creed-Miles nel ruolo della protagonista. La sua performance arricchisce la serie, già di per sé brillante e avvincente. 

Arriva su Prime Video la terza stagione della serie drammatica “Hanna”, tratta dall’omonimo film del 2011 diretto da Joe Wright. Sei episodi che proseguono lo straordinario viaggio della protagonista, interpretata da una grande Esmé Creed-Miles. Con lei nel cast Mireille Enos, Dermot Mulroney, Áine Rose Daly, Gianna Kiehl.

Hanna, giovane assassina creata dall’organizzazione Utrax, sta segretamente cercando di distruggere la stessa Utrax dall’interno, con l’aiuto dell’ex agente della CIA Marissa Wiegler (Enos), fino a poco tempo prima la sua nemesi. Insieme hanno costretto l’agente di alto grado John Carmichael ad aiutarle nella loro missione, ma i compagni assassini Sandy e Jules e nuovi nemici iniziano a sospettare qualcosa. 

 

BRUISED – LOTTARE PER VIVERE (24 novembre, Netflix)

COSA CI PIACE: Halle Berry alla prima prova dietro la macchina da presa. Come diversi suoi colleghi, riuscirà ad avere successo anche come regista? 

Il premio Oscar Halle Berry è la protagonista di questo dramma avvincente che segna anche il suo debutto alla regia. Insieme alla Berry, Adriane Lenox, Sheila Atim, Valentina Shevchenko e Stephen McKinley Henderson. 

Jackie Justice (Berry) è una ex lottatrice di arti marziali miste. Anni dopo aver lasciato in modo impietoso lo sport, mentre vive un periodo sfortunato, è obbligata dal manager e fidanzato Desi (Canto) a partecipare a un violento incontro clandestino. Qui un promotore di tornei la nota e le promette il ritorno sull’ottagono. Sulla strada verso la redenzione arriva anche una svolta personale: Manny (Boyd Jr.), il figlio che aveva abbandonato da neonato, si presenta infatti alla sua porta… 

 

IL NATALE DELLA DISCORDIA (27 novembre, Apple TV+)

COSA CI PIACE: Il mosaico di punti di vista per un racconto di Natale bizzarro che nasconde un messaggio profondo sulla tolleranza e il rispetto delle diversità.

Il nuovo titolo Apple Original, diretto da Becky Read e prodotto da Julia Nottingham, Lisa Gomer-Howes e Chris Smith, arriva in streaming il 27 novembre. Il documentario si concentra su quanto è successo in un piccolo quartiere nell’Idaho del Nord, e pone domande interessanti su tematiche attuali come la tolleranze e il rispetto degli altri. 

Jeremy Morris è un’avvocato ossessionato dal Natale. Nel suo tentativo di coinvolgere tutti nel suo spirito festivo decide di organizzare il più grande evento natalizio comunitario che l’America abbia mai visto. Peccato che l’associazione dei proprietari di case del vicinato lo informi che l’evento in questione violi le regole del quartiere. La disputa che ne segue finisce ben presto fuori controllo.

 

E anche per questa settimana è tutto. Spero che la rassegna di novità sia stata di vostro gradimento. Passo il testimone a Federica Rizzo che curerà il prossimo appuntamento con la rubrica Streaming addicted, quello di lunedì 29 novembre, e vi accompagnerà nel mese di dicembre. Alla prossima!

Previous article“Promises”: una storia d’amore che si muove nel tempo ma non convince
Next article“House of Gucci”: recensione del libro di Sara Gay Forden edito da Garzanti
Classe 1996, marchigiana d’origine, studia comunicazione a Roma e ha trovato il modo di coniugare la passione per il cinema e quella per la scrittura... Come? Scrivendo sul e per il cinema dal 2015. Ha all'attivo diverse esperienze sul set, con registi del calibro di Matteo Garrone, e sogna un giorno di veder realizzato il suo film.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here